sonfo3

Come funziona una relazione aperta?

Lo ami, è vero, ma detto questo non ti dispiacerebbe aggiungere un pizzico di imprevedibilità alla vostra storia. E allora è evidente che nascondi uno spirito da cacciatore che probabilmente ti spingerà al divorzio, se non troverai uno stimolo che possa aggiungere delle novità alla vostra relazione di coppia: almeno, nel 50% dei casi è proprio così che finisce. E spesso la causa… indovina qual è?

Il tradimento, ovviamente. Questo non accade nelle coppie scambiste che, a dispetto di quanto possano dire in giro gli altri, sono molto più solide delle coppie tradizionali: perché? Perché non nascondono i propri istinti o desideri, ma li accettano e li accontentano per il bene della coppia, e per il piacere di restare uniti per tanto tempo ancora.

La “scienza” della monogamia

Fior fior di sociologi sostengono che l’essere umano civile e moderno debba rispettare il vincolo della monogamia: e non parliamo solo dei retaggi della Chiesa Cattolica, ma di un modo di pensare che basa tutto il discorso sulla falsa credenza che un amore non possa sussistere con la presenza di più partner.

E invece, se da un lato la monogamia per molti rappresenta la certezza di un legame sicuro, per altri è una costrizione, ma non per questo bisogna etichettarli come “cheaters”, o peggio ancora. Fortunatamente, ci sono anche studiosi come David Barash che sostengono il contrario: ovvero che la monogamia non è una scienza, ma un mito.

E spesso alle coppie basta aprire la mente e provare una relazione aperta, per rendersi conto della verità nelle parole di Barash e di tanti altri.

La caccia nelle relazioni aperte

Sono molti i personaggi famosi che – più o meno velatamente – appoggiano la libertà delle relazioni aperte. Come il noto rapper Pitbull, che canta: “quello che gli occhi non vedono, il cuore non sente”. Parole che vengono poi spiegate così dallo stesso rapper: “Io so solo una cosa: che ci sono più uomini al mondo che donne, e che ogni uomo ha le sue esigenze”. A voi lasciamo le conclusioni!

Purtroppo non tutti sono così aperti e sinceri, quando parlano di monogamia o di relazioni aperte. Ma allo stesso tempo, quando si urla alla libertà, si dovrebbe anche pensare a chi ha scelto liberamente la via delle relazioni aperte agli scambi, e che per questo non deve essere necessariamente compreso, ma quanto meno rispettato.

E spesso questo non accade perché le persone si fissano con i concetti di giusto o sbagliato, che in realtà è solo la società in cui viviamo a ritenere tali: nell’Antica Roma, ad esempio, le relazioni aperte e l’omosessualità erano fatti di vita quotidiani e accettati da tutti.

In una relazione aperta non chiedere, non dire

In fondo può capitare a tutti noi: di innamorarci giovanissimi e di sposarci giovani, per poi sentire l’esigenza di qualcos’altro a livello prettamente carnale. Siamo sbagliati quando pensiamo ad altre ragazze o ragazzi? E perché dovremmo sentirci tali se anche il nostro partner condivide questi pensieri o bisogni?

Il segreto sta tutto lì: non chiedere, non dire, ma semplicemente fare e lasciar fare. Se c’è amore (amore vero) la carnalità è solo un aspetto secondario, uno sfogo animalesco, un vizio come un altro. Purtroppo, il senso di colpa spesso ci spinge a reprimere queste nostre pulsioni, e a dare addosso a chi lo fa alla luce del sole, perché lui ha trovato il coraggio per farlo, noi no.

D’altronde il mondo è pieno di storie di coppie che per anni hanno ignorato che il partner vivesse una seconda storia sessuale, e che quando questo è venuto alla luce, i sentimenti hanno prevalso su tutto.

Quando poi entrambi scoprono di condividere questa passione, ecco che la sincerità vi svela un mondo tutto nuovo, fatto di condivisione e di divertimento. E soprattutto di onestà nella coppia aperta

La proposta indecente nella coppia aperta

Spesso per uscire allo scoperto serve che uno dei due prenda l’iniziativa e decida di essere sincero con il partner. Non bisogna aver paura nel fare “outing”, perché ogni rapporto sentimentale vero dovrebbe basarsi sempre e solo sulla sincerità. Certo, non è detto che il partner possa capire, ma non è neanche detto che dica no per partito preso: potrebbe pensarci, riflettere sulla “proposta indecente” e magari anche provare per curiosità.

Ma è davvero tutto così semplice?

No, non lo è. Non è semplice questo così come non è semplice qualsiasi momento vissuto da una coppia. Ovviamente lo scambio di coppie, il sesso a tre ed altri rapporti propri di una coppia aperta non sono per tutti: è una sfida che richiede la presenza di un amore molto forte, che possa superare la gelosia, gli imbarazzi e le insicurezze.

Non è da tutti imparare a limare questi aspetti che, diciamocelo, ognuno di noi – anche il più aperto – ha provato almeno una volta nella propria vita.

Ed è ancora Barash a darci la giusta chiave di lettura: “Il segreto per una relazione aperta è che siano entrambi a volerlo. E se lo vogliono entrambi, che male c’è?”.

divertimenti nello scambio di coppie

Perché lo Scambio di Coppia è così divertente?

Sicuramente avrete già sentito parlare del cosiddetto “swing”, ovvero delle coppie scambiste: e se non ne avete mai sentito parlare, è bene che sappiate che si tratta di una forma di divertimento che molti adulti consenzienti intraprendono mettendo un po’ di sale nella propria relazione, scambiandosi i partner con altre coppie scambiste.

Poi ci sono anche altri tipi di swing, come ad esempio una coppia che cerca un altro uomo o un’altra donna per fare sesso a 3, oppure un partner che ama guardare il compagno o la compagna mentre fa sesso con altri. Poco importa, perché si tratta di un “hobby” davvero divertente!

Sei eccitato all’idea? Aspetta un attimo…

Siamo sicuri che molti di voi trovino questa idea eccitante a dir poco, ma prima che proseguiate con la lettura è bene specificare una cosa: lo swap o swing, o scambio di coppia, non è un’attività che arriva in mancanza del sesso, ma solo come completamento di esso: se siete single, tranne qualche rara eccezione (tutte al femminile) è molto ma molto difficile che troverete una possibilità di questo tipo.

E nonostante il fatto che ne abbiamo parlato come “hobby”, in realtà le coppie scambiste lo fanno per motivi molto seri, e non solo per divertirsi: nello specifico, per trovare uno sfogo alternativo per ravvivare la loro vita di coppia e, di conseguenza, il loro legame sentimentale.

Prima di proseguire: altre precisazioni

Prima di proseguire, se anche voi siete una coppia che sta riflettendo sullo scambio di coppia, dovrete innanzitutto comprendere quali tipologie di rapporto include questa etichetta. Ed ecco che nel classico scambio di coppia potrete trovare:

  • Scambio di coppia chiuso – il partner o i partner scambiano le coppie ma lo fanno al chiuso, nel senso che non amano farlo insieme, ma in luoghi separati e senza vedersi.
  • Scambio di coppia aperto – I partner o il partner amano guardare, dunque il doppio rapporto può consumarsi nella stessa stanza, oppure può consumarsi un solo rapporto con il compagno o la compagna che guarda il proprio partner.
  • Scambio di coppia leggero – in questo caso lo scambio di coppia non prevede rapporti sessuali completi ma solo baci, petting e nei casi più avanzati rapporti sessuali orali.

Quando entrerete nel giro, imparerete piano piano ad appropriarvi del linguaggio delle coppie scambiste e dei significati precisi legati ad ogni termine!

Cosa si prova ad entrare in questo mondo degli scambisti?

La prima volte che entrerete in un club di coppie scambiste o in una festa privata a tema, ovviamente proverete immediatamente grande eccitazione, ma fermatevi un attimo e cercate di tenere a bada sia l’ansia che gli istinti: questo è un ambiente molto elegante, con le sue regole e la sua etichetta.

Il che significa che la conoscenza viene sempre prima di un rapporto, a meno che entrambe le coppie non vogliano saltare i convenevoli, ma è davvero raro che ciò accada. Se avete problemi a convincere il vostro partner potete leggere questo articolo dedicato.

Ma prima di cominciare a socializzare, se per voi è la prima volta, fare un passo indietro e osservare come si comportano gli altri male non vi farà. Imparerete a capire quel gioco di sguardi, e quei segnali del corpo che indicano una reciproca attrazione fra le coppie scambiste, e che poi portano al rapporto.

Pur trattandosi di un ambiente molto elegante, infatti, è ovvio che dovrete avere una mentalità aperta e abituarvi ad un certo tipo di interazione che viene normalmente considerato “sconveniente”. In ogni caso, sappiate sempre che sarete voi ad avere l’ultima parola, e che non dovrete fare nulla se non lo desidererete sul serio. Dire no, dunque, non verrà visto come una mancanza di rispetto.

Ci risiamo: altre cose ancora da sapere sullo scambio di coppia

Lo scambio di coppia non è fatto per le coppie insicure, gelose o che stanno attraversando dei momenti di incomprensione: è un gioco di squadra che si basa sulla piena consapevolezza di ciò che si sta facendo, e su un amore per il partner che trascende il rapporto fisico.

Andare con le coppie scambiste non significa sostituire il partner, ma arricchire il rapporto con lui con una nuova esperienza. E ovviamente non significa nemmeno farlo solo per il sesso.

Inoltre, non è un’attività per persone che si imbarazzano facilmente: qui, infatti, le inibizioni non esistono, anche se ciò non significa partecipare a orge o chissà che altro.

Ma la mentalità, come già ricordato, è davvero aperta alle novità. E quando la cosa non vi interessa, dovrete farlo presente con la stessa gentilezza che mettereste in campo nel caso di un sì.

Siete tipi gelosi?

Insicurezza significa spesso gelosia: una persona che non ha molta autostima, vede un rapporto del proprio partner con uno sconosciuto come un affronto alla propria posizione, e teme ovviamente di perdere per sempre il partner. No, non ci siamo: non è questo che accade con le coppie scambiste.

Se siete due persone gelose, dunque, questo mondo non fa per voi e non dovreste nemmeno provarci, perché rischiereste di perdere per sempre il vostro legame.

Questo non significa che la gelosia non sia normale: le prime volte può capitare a tutti, più per mancanza di confidenza con questo mondo, piuttosto che per la presenza di pericoli sentimentali.

Basta farsi coraggio, lasciarsi andare e divertirsi: la gelosia passa in fretta, a meno che non si tratti più che altro di possessione.

Proteggetevi sempre e comunque

Gli ambienti e le feste frequentate dalle coppie scambiste sono generalmente ambienti molto puliti ed eleganti, sicuramente molto più di numerose discoteche in città.

Questo, però, non significa che la presenza di persone gentili e pulite debba farvi perdere di vista il fattore sicurezza: utilizzate sempre una protezione, e successivamente lavatevi con un detergente anti-batterico. Ma questi sono consigli che valgono sempre, in qualsiasi situazione che abbia a che fare con del sesso.

Chi cosa dove quando e perché?

Perché dovreste provare lo scambio di coppia? Quando farlo? Dove andare? Chi incontrare? Le domande ed i dubbi sono per natura tantissimi, ma tranquillizzatevi: NON si tratta di qualcosa di sbagliato, ma di un tipo di relazione semplicemente non canonica.

Partiamo dalle basi: come incontrare altre coppie scambiste? Sui siti web specializzati in incontri di questo tipo, oppure nei club che organizzano i cosiddetti swapping party.

Internet è l’ideale se siete dei neofiti e non conoscete nessuno, mentre i party sono molto più diretti, ma in quel caso spesso dovrete conoscere qualcuno per entrare.

Chi è il buono e chi il cattivo?

È rarissimo trovare una coppia che la pensi esattamente alla stessa maniera in merito allo scambio di coppia: soprattutto, è rarissimo trovare una coppia che abbia intenzione, al 100% e da parte di entrambi, di provare questa esperienza.

Spesso il senso comune, anche se lo desideriamo, ci dice che è una cosa sbagliata e che dunque causa diversi rimorsi e ripensamenti: prima di lanciarvi in questa avventura, dunque, parlatene e raggiungete un accordo che sia sincero e convinto.

Pur partendo da idee diverse, potreste ugualmente raggiungere un ottimo compromesso e godervi lo swapping!

guido allo scambio di coppie

La Guida definitiva per le Coppie Scambiste

Lo scambio di coppie è un vero e proprio stile di vita che vede il sesso sociale fra adulti consenzienti attraverso lo scambio dei partner. Questo ovviamente significa che esistono delle cose che dovrete sapere prima di calarvi in questo mondo, per fare bella figura e per rispettare gli altri.

Vediamo dunque la guida definitiva per le coppie scambiste. La prima cosa che dovete sapere, è che questo non è un mondo per soli uomini, a meno di eccezioni particolari come le coppie interessate ad uno scambio di moglie con single.

Questo significa che gli swinger party nei club ammettono senza problemi le donne che si presentano da sole, ma non gli uomini: il motivo? Consentire l’accesso agli uomini single renderebbe queste feste un autentico inferno.

Come funziona lo scambio di coppia?

Al giorno d’oggi esistono diversi siti scambisti come il nostro che vi regalano numerose occasioni per approcciare questo mondo con semplicità.

E lo stesso discorso vale per i locali notturni che ospitano feste e party di questo tipo. Certo, in questo caso entrare non è semplicissimo: per evitare problemi, infatti, la security consente spesso l’accesso solo in lista o su invito, ma potrete tranquillamente trovare serate più “commerciali” aperte a tutti. Un discorso che ovviamente non riguarda i locali e le feste d’elite.

Come entrare nei club per coppie scambiste?

Per prima cosa, vi consigliamo di provare questa esperienza solo con una donna che sia realmente convinta e che faccia sul serio parte della vostra vita.

Se vi presenterete con un’amica, con una partner occasionale o peggio ancora con una ninfomane, sappiate che il resto delle coppie se ne accorgerà e non impiegherete molto per farvi escludere da questo mondo. Quando lo fate, dunque, fatelo con lo spirito e con la persona giusta, perché altrimenti è molto probabile che ne uscirete a becco asciutto.

Fare sempre chiarezza sugli obiettivi

Prima di approcciare il mondo delle coppie scambiste, è bene che facciate chiarezza su quelli che sono i vostri gusti ed i vostri obiettivi: questo non vi porterà ad entrare in contrasto quando vi verrà proposta un’attività che potrebbe piacere a uno, e non all’altro.

Per esempio, ad alcuni scambisti non piacere vedere il proprio partner mentre fa sesso con qualcun altro, mentre ad altri sì. E tenete sempre a mente che potete sempre rifiutare un offerta, e che nessuno vi obbliga a fare nulla che non vi piaccia.

Cosa fare quando qualcuno vi invita ad una festa?

Prima di recarvi ad una festa su invito, esistono delle regole di galateo che è bene che conosciate, per evitare di offendere il padrone di casa o di fare una pessima figura alla festa.

Innanzitutto è molto probabile che sarà lo stesso ospite a informarvi sulle regole della serata, e su ciò che è permesso o non è permesso. Ma ci sono anche delle regole che vengono date per scontate, e che potreste non conoscere. Quali sono?

  1. Andate insieme alla festa

Per fare una buona impressione, è sempre il caso che vi rechiate alla festa insieme. Incontrarvi dentro durante la serata, infatti, potrebbe dare una pessima impressione di voi, facendovi sembrare come due “falsi” scambisti.

  1. Vestitevi con stile

Per quanto riguarda l’abbigliamento, non esagerate con l’eleganza ma non andate neanche vestiti come straccioni. In altre parole, assicuratevi di mettere in mostra il vostro personalissimo stile, vestendovi sexy ma anche comodi, così da avere più “spazio di manovra” quando incontrerete la coppia che fa per voi. I

noltre, informatevi sempre se è presente un dress code: se una festa per coppie scambiste è a tema western, sarà assurdo presentarvi vestiti da hawaiani!

  1. Abbiate cura della vostra igiene

In assoluto uno dei consigli più importanti: lavatevi, curate i capelli, fatevi la barba o la ceretta, pulitevi le unghie ed i denti e date di voi una sensazione di freschezza alle altre persone che vi approcceranno. Inoltre, curare il vostro aspetto aumenterà anche le vostre chance di entrare nelle serate swing nei club più rinomati.

Siete dentro: e adesso?

Siete riusciti a entrare nel club dei vostri sogni, che organizza uno swinger party? Bene, e adesso cosa dovete fare? La cosa migliore è fare amicizia con le altre coppie scambiste, così da trovare delle persone con cui vi sentiate realmente a vostro agio.

Inoltre, conoscere persone allargherà il vostro giro di amicizie e moltiplicherà gli inviti alle prossime feste! E adesso che sapete questo, non ci resta che vedere insieme alcune regole fondamentali da rispettare durante i party per coppie scambiste.

  1. Non offendete MAI le persone

Se una coppia vi avvicina e la cosa non vi stuzzica, non c’è cosa peggiore che accoglierli con sguardi di disgusto e atteggiamenti infastiditi. Ricordate dove siete, e che il mondo degli scambisti è un universo accogliente che vi ha aperto le sue porte, chiedendovi solo del sano rispetto in cambio. Declinate, dunque, ma con gentilezza!

  1. NON molestate le altre coppie

Se siete voi ad avvicinare una coppia, e ricevete in cambio un rifiuto, non impuntatevi e non cominciate a fare pressione, con domande del tipo “perché non vi andiamo a genio?”. Si tratta di un atteggiamento molto maleducato, che potrebbe costringere la security a buttarvi fuori dal locale e a mettervi in lista nera.

  1. NON limitatevi a fare amicizia

Rompere il ghiaccio con una conversazione è importante, ma questo non significa che dobbiate tirarla troppo per le lunghe. Ricordate sempre che non siete lì solo per fare amicizia, e che anche le altre coppie si aspettano degli sviluppi, e soprattutto vorrebbero evitare di perdere tempo se non scatta la scintilla.

  1. NON fate conversazioni fuori luogo

Quando chiacchierate per conoscervi, evitate argomenti scottanti e fuori luogo come sesso, politica, religione o questioni eccessivamente private. Mantenete una conversazione leggera, con argomenti divertenti e spensierati, che possano aumentare l’intesa fra voi in modo naturale.

  1. NON fissate

Se la situazione non lo richiede, o se non vi è stato dato il permesso per farlo, non fissate le altre coppie scambiste mentre si divertono: è una cosa davvero agghiacciante!

  1. NON ubriacatevi

Come sempre, l’alcool va gestito sapientemente: deve aiutarvi a scaldarvi un po’, ma esagerare vi farà diventare molesti, fastidiosi oppure imbarazzanti. E dato che molte feste richiedono agli invitati di portare le bevande, evitate di presentarvi con una cassa di rum con voi: dareste una pessima impressione.

  1. NON fate sesso non protetto

Qui non c’è nemmeno bisogno di approfondire più di tanto: quando andate ad uno swinger party o ad una festa privata per coppie scambiste, portate sempre con voi le dovute precauzioni.

  1. NON siate sporchi

Curate la vostra igiene, anche e soprattutto dopo aver avuto dei contatti sessuali con altre persone. Portate sempre con voi del sapone anti-batterico.

Sesso fra uomini? Non alle feste per scambisti

Potrebbe sembrarvi difficile da credere, ma alle feste per scambisti è rarissimo assistere al sesso fra uomini. I rapporti fra lo stesso sesso riguardano spesso le donne: non perché la comunità delle coppie scambiste sia omofoba, ma perché non è semplicemente una cosa molto comune in questo universo.

Se volete approfondire con altri consigli leggete i 5 step per approcciare le coppie scambiste.

regole scambio di coppie

Le 10 regole dello scambio di Coppia

Se anche voi state pensando di entrare nel divertentissimo mondo delle coppie scambiste, sappiate che esistono delle regole che dovreste seguire per approcciare al meglio l’universo degli scambi di coppia: soprattutto se vorrete avere ottime chance per riuscire nel vostro obiettivo.

Vediamo dunque le 10 regole dello scambio di coppia.

  1. Se uno va, va anche l’altro

Entrate come coppia e uscitene come coppia. Questo significa che entrambi dovrete essere pienamente convinti di ciò che state facendo, e che l’esperienza andrà vissuta innanzitutto come coppia, dunque senza mai lasciare indietro il partner: ricordate sempre che il mondo delle coppie scambiste è un po’ come un torneo a squadre, ovvero vince solo la coppia più unita.

  1. Puntualità

Quando vi recate ad una festa per coppie scambiste, sappiate che c’è un tempo per tutto: c’è un tempo per bere, un tempo per chiacchierare, un tempo per ballare e uno per concludere, sempre che vi vada. Se vedete che le altre coppie hanno cominciato a scaldarsi o ad appartarsi, non aggiratevi come fantasmi per la casa, perché potreste sentirvi a disagio e mettere a disagio gli altri. E rischiereste di non essere più invitati.

  1. Cortesia

Lo stile di vita degli scambisti non è esente da problemi. A volte è complesso e mette in gioco insicurezze e incertezze: ed ecco che la cortesia è la chiave giusta per alleggerire la situazione. Comportatevi sempre con gentilezza e, se una coppia di scambisti che avete conosciuto ha dei ripensamenti, fate i signori e accettate con garbo la loro decisione. Proprio come vorreste che facessero loro con voi a parti invertite.

  1. Rispondere agli inviti

Se vi invitano ad una festa per coppie scambiste, voi rispondete sempre, anche nel caso non vogliate andarci. È un gesto di cortesia dovuto, che vi farà apparire come le persone per bene che siete, e che non vi chiuderà alcuna porta in futuro.

  1. Un regalo per l’ospite

Le feste per coppie scambiste sono degli eventi che, come tutti gli altri, devono sottostare ad un po’ di etichetta. Se qualcuno vi invita, dunque, portategli sempre un regalo per ringraziarlo dell’occasione e per creare un’atmosfera di reciproca amicizia. In altre parole, gli scrocconi non piacciono a nessuno, soprattutto in questo mondo.

  1. Il giusto abbigliamento

Non dovete vivere queste feste come cene di gala, che richiedono abiti elegantissimi e accessori sfarzosi: ricordate sempre che le coppie scambiste sono un po’ come una seconda famiglia. Vestitevi comodi e portate solo le cose che vi servono, nel caso decideste di rimanere per la notte. E nel dubbio chiedete sempre a chi la organizza se è previsto un dress code specifico.

  1. L’igiene personale

L’igiene personale è un aspetto fondamentale: il cattivo odore o l’alito pesante non aiutano a vivere lo scambio di coppia e anzi spengono immediatamente il desiderio, creando fastidio e imbarazzo. Pulitevi sempre con cura e utilizzate colonie o profumi piacevoli ma poco aggressivi.

  1. Divertitevi

L’idea è quella che il mondo delle coppie scambiste debba regalarvi del sano divertimento, il che significa che dovrete trovarvi a vostro agio in questo ambiente. Se ciò non accade, non abbattetevi: forse dipende solo da quella festa particolare o dal vostro umore, oppure forse questo mondo non fa per voi. Il segreto per goderselo, comunque, è lasciarsi andare senza paranoie.

  1. Se non volete, dite NO

Non avete firmato un contratto e non avete alcun obbligo: se una coppia vi propone uno scambio e non ve la sentite, dite NO ma fatelo con garbo e con gentilezza. E non abbiate mai paura di declinare un invito, anche se provare sempre e comunque è un sistema per non lasciarvi scappare qualche preziosa occasione. Ma tutto dipende da come vi sentite.

  1. Cordialità

Siate sempre cordiali e non guardate alle coppie scambiste solo come ad un’occasione per fare sesso. Ricordate sempre che fate parte di una comunità, che la voce gira velocemente, e che se non vi comporterete in modo adeguato poi difficilmente troverete altre coppie genuine disposte a vivere con voi questa esperienza. E cercate sempre di creare una bella atmosfera, per rendere ancora più piacevole la conoscenza.

In conclusione, lo scambio di coppia può essere un’esperienza favolosa, in grado di dischiudere un mondo di sensazioni e di emozioni molto forti. A patto che sappiate sempre come comportarvi, seguendo le 10 regole per le coppie scambiste che vi abbiamo appena elencato e se volete altre notizie per principianti del mondo degli scambisti italiani leggete questo articolo.

coppie-scambiste-italiane

Consigli per Coppie Scambiste: Suggerimenti per principianti

Supponiamo che tu ed il tuo partner abbiate cominciato a discutere della possibilità di entrare nel mondo delle coppie scambiste e che, superato quello che è lo scoglio più difficile, abbiate deciso di concretizzare questa vostra fantasia. Come fare? Vediamo alcuni consigli perfetti per i principianti dello scambio di coppie.

Scambio di coppie per principianti

Lo scambio di coppia è un modo coraggioso e divertente per ravvivare la vostra vita amorosa e per esplorare qualcosa di nuovo insieme, ma potrebbero esservi utili alcuni consigli per “ammorbidire” questa esperienza e per facilitare l’impatto con un mondo tutto nuovo. Questo significa risolvere dubbi come: dove andare, come comportarsi, cosa aspettarsi? Vediamo di dare una risposta a questi interrogativi.

Dove andare per vivere uno scambio di coppia?

Se siete scambisti principianti e desiderate vivere la vostra prima volta, Internet si dimostrerà il vostro migliore amico. È qui che potrete trovare tantissime coppie scambiste esperte che non attendono altro che conoscere nuove persone come voi: fortunatamente, esistono un sacco di siti web affidabili ricchi di opportunità per le coppie scambiste principianti, che vi permetteranno di trovare le altre coppie anche in base alla località.

È tutta una questione di fiducia

Una delle cose più importanti da ricordare per le coppie scambiste principianti è la fiducia, anche se si tratta di un momento molto particolare soprattutto nelle fase iniziale.

Per questo motivo, quando create il vostro account sul sito che avete scelto, assicuratevi di scrivere una presentazione che vi rappresenti al massimo, cercando di avere fiducia nel fatto che sicuramente riuscirete a trovare presto un’opportunità con un’altra coppia. E quando vi iscrivete, create un profilo unico con una password che sia nota a entrambi!

Qual è il vostro stile?

La comunicazione è essenziale quando si entra nel cerchio delle coppie scambiste. Questo significa che è meglio che ne discutiate insieme e vi mettiate d’accordo su quelli che sono i vostri gusti o i vostri desideri, cercando di raggiungere un compromesso.

Ad esempio, lei potrebbe voler vivere uno scambio di coppia, mentre tu vorresti fare del sesso a tre con un’altra donna: cercate sempre di venirvi incontro, per evitare litigi e per veder sfumare un’occasione che potrebbe cambiare la vostra vita di coppia.

Ovviamente, più i vostri gusti saranno particolari, più sarà difficile trovare i luoghi frequentati dalle persone che state cercando: ad esempio i club per amanti del BDSM non sono per nulla facili da trovare, però esistono e sono anche numerosi!

Club o coppie?

Veniamo alla prima decisione davvero difficile da prendere: da dove cominciare? Potreste aver incontrato una o più coppie scambiste online ed aver deciso di incontrarvi, ma come cominciare a parlare dal vivo senza imbarazzo? La prima cosa che dovreste fare è andare tutti e quattro insieme ad uno swinger party, così da essere circondati da altre persone ed avere la possibilità di sentirvi più a vostro agio con la nuova coppia che avete conosciuto.

Tutto sarà più facile, soprattutto perché avrete la certezza di essere circondati da persone che, come voi, condividono la passione per lo scambio di coppie. Inoltre, saprete anche di non aver alcun obbligo nei loro confronti: volendo, potreste semplicemente passare una piacevole serata fra persone divertenti.

Inoltre, una festa è sempre un ottimo modo per avere una scusa e mollare la coppia con cui siete usciti: perché magari si dimostrano antipatici o poco divertenti, oppure perché hanno mentito sulla loro immagine profilo e sono molto diversi da come ve li sareste aspettati.

Cosa succede in un club di scambisti?

I cosiddetti swinger party variano da club a club, quindi è difficile dare un’idea complessiva di cosa accade in ognuna di queste feste a tema. Sappiate, però, che mai e poi mai queste feste si trasformano in un’orgia: diciamo che somigliano più a club esclusivi per soli soci. Inoltre, spesso i club per scambisti hanno diverse stanze e piste, ognuna delle quali vi consente di divertirvi in modo diverso.

Ad esempio, potreste trovare delle camere oscure dove nessuno sa chi sta toccando chi, mentre un’altra stanza potrebbe essere il luogo per lo scambio effettivo dei partner, ed un’altra ancora potrebbe permettervi di guardare chi lo fa: in altre parole, ce n’è per tutti i gusti!

Regole e codici dei club per coppie scambiste

Anche in questo caso, le regole possono variare: alle volte indosserete dei braccialetti colorati che indicano la vostra disponibilità, ed il genere di scambio che state cercando, mentre altre volte questo compito sarà affidato al colore della cannuccia dei vostri cocktail. Altri locali non utilizzano i colori, e incoraggiano le persone a conoscersi prima di approcciarsi in quel senso.

In ogni caso, se non conoscete le regole di quel club vi basterà chiedere a qualcuno! Infine, spesso è meglio partecipare a feste che richiedono una prenotazione in anticipo, perché sono più professionali e divertenti.

E soprattutto…

…ricordatevi sempre che il mondo delle coppie scambiste va approcciato con sicurezza da parte vostra. Parlatene sempre tanto prima di propendere per questo passo, giusto per evitare ripensamenti last minute, scenate di gelosia, preoccupazioni o altro. Ma non fatelo mai diventare un lavoro: se capite che non fa per voi, lasciate perdere in quanto se lo fate dovete divertirvi!